Consiglio 7: come scegliere il tuo professional Executive Coach

 

Professional coach per realizzare la vita professionale che desideri.

Eccoci con il consiglio n. 7: in cosa consiste un percorso di Executive Coaching? 

E’ un percorso di professional coaching che spesso prevede un contratto a tre, tra il professional coach, la persona e il suo sponsor, che solitamente e’ l’HR.

E’ un programma con la finalità di aiutare il senior manager a riflettere, assumere maggiore consapevolezza del suo stile di leadership e delle reazioni che questo genera nei comportamenti dei suoi collaboratori.

L‘obiettivo è aiutare il dirigente a valutare eventuali possibili comportamenti alternativi al fine di  ottimizzare la performance.

E’ un intervento utile in caso di difficoltà nella gestione dei collaboratori, oppure se dovete prendere una decisione molto importante che impatterà sulla vita professionale dei vostri collaboratori oppure nel caso in cui desideriate migliorare l’equilibrio tra vita professionale, familiare e personale. 

Un viaggio di mille miglia deve iniziare con un singolo passo.
(Lao Tzu)

Vi consigliamo di iniziare il percorso di Professional Executive Coaching con il il raggiungimento di un chiaro accordo tra le parti coinvolte, HR, Manager e Professional Executive Coach:

  • alla fine del percorso, l’HR cosa si aspetta di vedere di diverso?
  • da cosa l’HR e il manager si accorgeranno che il percorso ha prodotto i risultati desiderati?
  • HR e Manager hanno una visione comune sugli obiettivi del percorso?
  • il Professional Coach che informazioni può e non può condividere con HR e Manager?
  • i collaboratori cosa vedranno di diverso alla fine del percorso del loro manager?

Nel prossimo articolo approfondiremo le caratteristiche del Team Coaching.

Buona giornata a tutti dai Coach Graftin’

Menu